Grazie all’intervento di Confesercenti la Delibera del Comune di Venezia che ha fissato le tariffe della TARES (tassa rifiuti) prevedendo una riduzione del 20% riservata :

  •  Su tutto il territorio Comunale  Agli esercizi di vicinato (con l’esclusione della grande distribuzione e franchising) aventi ad oggetto la vendita esclusiva/prevalente di generi alimentari (quali panifici, pescherie, salumerie, latterie, pollerie, banchi a posto fisso nei mercati, negozi di frutta e verdura, pastai e torrefazioni tradizionali) 
  •  Solo nel  Centro Storico veneziano e Isole della laguna  Ai locali destinati ad attività di artigianato tipico e tradizionale (quali: cantieristica navale minore in legno, falegnamerie, tappezzieri, officine fabbrili e meccaniche, legatorie, sartorie e costumi, restauro di beni culturali, calzolai), nonché le librerie e le cartolibrerie indipendenti non legate alle grandi catene editoriali, ad esclusione delle attività commerciali sopra descritte che svolgano, in via prevalente, l’attività di vendita  al dettaglio di souvenir quali maschere, merletti e vetri.

Attenzione però, per ottenere le agevolazioni deve essere presentata un apposita istanza a VERITAS S.p.A.

nostri uffici sono disponibili per la presentazione delle istanze