L’Ente Bilaterale Veneto e Friuli Venezia Giulia del commercio, del turismo e dei servizi, costituito da Confesercenti Veneto e dalle tre organizzazioni sindacali di categoria, FILCAMS, FISASCAT e UILTuCS, ha deciso di sostenere il territorio della Riviera del Brenta, duramente colpito dal tornado dell’8 luglio 2015, con un contributo di 5.000,00 euro che è stato consegnato al Comune di Dolo, al Sindaco Alberto Polo.

 “E’ un atto doveroso sostenere quest’area del territorio che sta, lentamente ma con orgoglio, cercando di ricostruire il proprio tessuto urbano ed economico dopo i violenti eventi atmosferici che hanno spazzato via abitazioni ed imprese – fa sapere il Presidente EBV Maurizio Franceschi, in occasione dell’incontro con il Sindaco di Dolo, dove hanno partecipato anche la Vice Presidente EBV, Maurizia Rizzo, e il Direttore Marco Palazzo – L’Ente Bilaterale, che è a stretto contatto con famiglie, lavoratori ed imprese venete, ha pertanto deciso di consegnare all’Amministrazione comunale di Dolo una somma, che seppur piccola rispetto alle necessità del territorio, siamo certi sarà utile per la ricostruzione di quest’area della Riviera del Brenta da sempre espressione di attrattività turistica, intraprendenza imprenditoriale e nei servizi, nonché polo di sviluppo culturale e politico per l’intera provincia veneziana”.