In arrivo, in questi giorni che precedono gli acquisti di Natale, un aiuto concreto che va a sostenere i negozi della terraferma veneziana e al tempo stesso i cittadini-consumatori. L’esempio viene da Spinea dove  tra il 22 novembre ed il 4 dicembre va in scena l’ “ECOQUIZ” che, in base alle risposte date dai cittadini sui propri comportamenti virtuosi in città ( mobilità sostenibile, rifiuti, riciclo, etc..), assegnerà degli ECOPUNTI (sconti) spendibili direttamente nei negozi di Spinea che hanno aderito a questa iniziativa che fa parte del più ampio progetto di  “Piazza Lunga un Kilometro”, promossa dalla Confesercenti del Miranese  insieme all’Amministrazione comunale.

Cosa sono gli Ecopunti?

Con obiettivo di premiare i comportamenti sostenibili dei cittadini e sostenere al tempo stesso il commercio locale, il sistema degli “Ecopunti” è un progetto innovativo che rende concreti i concetti della Smart City integrando comunicazione, tecnologie, percorsi di sostenibilità e appartenenza al tessuto sociale Comunale.

Molti i partner oltre a Confesercenti che, a vario titolo, sostengono e supportano il progetto realizzato in collaborazione con Achab Group rete di comunicazione ambientale; tra questi Veritas, Associazione Artigiani, Pro Loco Spinea, Associazione Amici del Graspo de Ua, Associazione CAD.

Come funziona l’Eco- Quiz?

La gara-gioco prevede la sfida su domande relative alla sostenibilità ambientale, che farà guadagnare punti in funzione di tempo e bravura, premiando i migliori in classifica.  L’inizio è fissato per il 22 novembre con la presenza in piazza di un gazebo e la promozione diretta ai residenti e si concluderà il 4 dicembre. Le premiazioni saranno il giorno 5 dicembre presso il Comune di Spinea. I premi in palio saranno bici pieghevoli, tablet, smartphone e buoni da spendere nei negozi aderenti al circuito Ecopunti.

Proprio all’interno di tale circuito è attiva un’importante novità: già a partire dal 3 Novembre è possibile per i cittadini di Spinea, cambiare i punti accumulati in buoni recandosi semplicemente presso 4 negozi abilitati:
* Manente Abbigliamento in via Roma 357
* Le Cose di Anna in via Roma 166/a
* Stocco Arredo Casa, in via dei Mille 3/a
* Ecostore Visentin Gino in via Roma 159
Sarà sufficiente esibire al gestore il proprio codice fiscale ed egli sarà in grado di indicare il saldo raccolto dal cittadino, proponendo di scambiare i punti con i buoni richiesti. Il saldo punti si adeguerà di conseguenza e il cittadino in un attimo si troverà in mano i buoni da spendere in tutti i negozi del circuito.
Facile, rapido e sostenibile, per migliorare quella che già è un’esperienza positiva nel comune veneziano.