Con grande entusiasmo e partecipazione di imprenditori e commercianti sono stati accolti gli incontri formativi sulla fatturazione elettronica che Confesercenti Città Metropolitana di Venezia ha promosso sul territorio veneziano.

In Riviera del Brenta, a Jesolo per il Veneto Orientale, a Mestre e a Venezia centro storico, le serata organizzate per illustrare il nuovo obbligo di fatturazione elettronica e fornire soluzioni competitive, hanno visto la partecipazione di circa un centinaio di persone ad incontro, a testimonianza del fatto che c’è la necessità di informare gli operatori economici e del commercio di questo grande cambiamento in arrivo dal 1 gennaio 2019.

“Rispetto alla preoccupazione che c’è tra le imprese per questa scadenza, siamo sicuri che i nostri incontri di formazione e la proposta di questo nuovo servizio messo a punto per la gestione elettronica delle fatture, abbiano contribuito a portare serenità a quanti sono chiamati ad affrontare l’obbligo in arrivo. Non a caso, moltissime delle persone che hanno partecipato agli incontri promossi non erano già nostri associati, ma hanno trovato in Confesercenti un interlocutore competente e competitivo cui dare fiducia” ha spiegato Maurizio Franceschi, Direttore Confesercenti Città Metropolitana di Venezia.

Ad incontri conclusi, Confesercenti rimane in ogni caso a disposizione per incontri individuali con gli associati, le imprese e i commercianti. Lo scopo è infatti quello di accompagnare ogni operatore economico verso la digitalizzazione del processo di fatturazione e definire insieme la soluzione più adatta partendo dalle caratteristiche ed esigenze di ciascuna realtà economica, legate, per esempio, alla dimensione organizzativa, al volume di fatture emesse o ricevute.