Confesercenti ha inaugurato un suo nuovo ufficio a Mira che sarà a supporto di imprese, negozi, ristoranti ed attività economiche della Riviera del Brenta.

All’inaugurazione dell’ufficio Confesercenti, aperto a Mira all’interno del centro commerciale Mirasole, (al primo piano), il direttore provinciale Maurizio Franceschi ha sottolineato come questa nuova apertura sia un segnale positivo per le attività economiche del territorio, che potranno avere un punto di riferimento in loco per ogni eventuale esigenza.

“Il nuovo ufficio è un segno tangibile di quel percorso di fattiva collaborazione intrapreso con le amministrazioni pubbliche della Riviera, partendo da Mira fino all’Unione dei Comuni della Città Riviera del Brenta – ha spiegato Franceschi – un progetto che intende rimettere al centro le nostre città promuovendo il commercio ed il turismo, le due sfide di questo territorio. E su questi due tratti distintivi della Riviera, stiamo lavorando con impegno sia con i distretti del commercio urbano che con l’Organizzazione di Gestione della Destinazione, che non a caso, è presieduta dal sindaco di Dolo per esprimere al meglio la sinergia tra pubblico e privato”.

Al taglio del nastro infatti, hanno partecipato anche Vanna Baldan, assessore al commercio del Comune di Mira, Alberto Polo, sindaco di Dolo, e Mario Ferraresso, assessore al Comune di Stra.

Soddisfazione anche per il presidente Confesercenti Riviera del Brenta, Enrico Zarotti, che ha visto concretizzarsi un lavoro di molti mesi.

“Ricordiamoci – ha concluso Zarotti – che quando parliamo di distretti del commercio non sono solo concetti lontani dalla realtà. Nei prossimi finanziamenti stanziati dalla Regione per le imprese, verrà assegnato un punteggio più alto a quelle attività economiche che rientrano nei distretti: ciò significa, maggiori possibilità di ottenere soldi”.

L’ufficio sarà aperto:

  • lunedì pomeriggio
  • martedì mattina
  • mercoledì pomeriggio
  • giovedì mattina