E’ nata una nuova associazione tra le attività commerciali e turistiche di Isola Verde di Chioggia, per promuovere, in vista della stagione estiva, le potenzialità di un territorio forse ancora poco conosciuto.
Sono già una trentina le attività commerciali e turistiche che hanno aderito all’O.T.I.V. – Operatori Turistici Isola Verde, che mette in rete stabilimenti balneari, campeggi, bar, ristoranti e altri operatori del commercio per la promozione di eventi, spettacoli ed occasioni di festa nel territorio.

“Abbiamo subito riscontrato un’ampia disponibilità tra operatori del commercio, imprenditori e la stessa amministrazione comunale di Chioggia perché si è compresa la volontà dell’iniziativa che mette al centro una parte di territorio, Isola Verde appunto, potenziandone l’offerta turistica” è il commento di Tiziano Scandagliato per Confesercenti Venezia, che ha coordinato la nascita dell’associazione mettendo in rete i vari soggetti ed incontrando gli assessori Elena Segato e Marco Dughiero. “Abbiamo già messo in piedi un calendario di eventi che da primavera, come lancio per la stagione estiva, faranno conoscere ai turisti la bellezza e le opportunità turistiche di quest’area” conclude Scandagliato.

Il neonato O.T.I.V, il cui presidente è l’imprenditore Fabio Boscolo Scarmanati che da circa un anno si sta impegnando nella riuscita del progetto coordinando fin dall’inizio le prime adesioni, ha già provveduto a chiedere al Comune di Chioggia alcuni interventi strutturali, come ad esempio una nuova segnaletica stradale in ingresso a Chioggia che orienti il turista, o semplicemente chi viene da fuori, nel raggiungere Isola Verde.

“Siamo in piena sintonia con gli operatori che hanno dato vita al progetto – dichiara Elena Segato, Assessore al patrimonio, ambiente e demanio di Chioggia – non solo accogliamo con entusiasmo le iniziative della nuova ssociazione, ma stiamo già procedendo con le istanze richieste proprio partendo con l’adeguamento della segnaletica stradale”.