La Direzione della SIAE ha comunicato che, per venire incontro alle esigenze degli operatori, è stata consentita una tolleranza fino al 20 marzo del termine per il rinnovo degli abbonamenti per  musica d’ambientesenza applicazione di penali. Altresì verranno riconosciuti gli sconti riservati agli associati Confesercenti.

Ricordiamo che sono tenute a pagare la tariffa SIAE tutte le aziende che utilizzano “musica d’ambiente” durante lo svolgimento della propria attività.